martedì 29 novembre 2011

Low - Magazzini Generali Milano 28 nov 2011




Purtroppo per me sono un fan dell'ultimo minuto del terzetto di Duluth, Minnesota(ma non era il posto da dove viene un certo mr Zimmerman?).
Prima dell'uscita dell'ultimo lavoro, "C'mon" , non li avevo mai apprezzati.
Ma alle volte basta poco, mi sono innamorato dal primo singolo "Try to sleep" fin dal primo ascolto.
I Low fanno musica essenziale(low-core viene definita), allungano parole e note creando un'atmosfera a volte turbolente(o turbata) a volte commovente.
Ad Austin non me li sono persi e per nulla lo avrei fatto e lo stesso , per un gran colpo di fortuna , mi è successo ieri sera.
Dopo un breve set dei buoni ed emozionati Emily Plays di Pavia, terra fra le più fertili per l'indie italiano, poco prima delle 22, arrivano i Low. Palco essenziale Alan Sparhawk e Mimi Parker si dividono i brani , sempre piu' 'profondi' , l'uno alle 6 corde(che continuerà ad accordare per tutto il set) e l'altra alla batteria suonata in piedi.Il bassista Steve Garrington sostiene le parti piu' profonde del suono in modo semplice , dando profondità al suono . La set-list saccheggia l'ultimo lavoro, con qualche riarrangiamento che non fa altro che sviscerare ancora di piu' i contenuti dei bellissimi pezzi: "Try to Sleep","Nothing But Heart","Especially Me" si fondono con brani storici come "Sunflower" emozionante fino alle lacrime.
Alla fine sarà un'ora e venti di emozioni... sì qualche concessione in più poteva esserci se non altro perche' dal silenzio che si respirava ad ogni brano sembrava di essere a teatro e non è ovvio per un posto come i Magazzini Generali...


Low - Sunflower @ SXSW 2011

lunedì 28 novembre 2011

mercoledì 23 novembre 2011

bruzzz


Bruce Springsteen tornerà in Italia quest'estate, con le rimanenze della E-Street band:
il 7 giugno allo Stadio Meazza di Milano, il 10 allo Stadio Franchi di Firenze, l'11 allo Stadio Nereo Rocco di Trieste.
Domani inizia la prevendita online. Spero non si ripera la ruberia del concerto dei Radiohead dove in un'ora scarsa i biglietti per Bologna se ne sono andati.
Domani alle 16 tutti pronti...

lunedì 21 novembre 2011

Bon Iver covers Bonnie Riatt & le speculazioni natalizie


In questi giorni uscirà la deluxe edition di "Bon Iver", niente bonus traks, solo un video per brano.
Speculazioni natalizie...

Mi consolo con un'interpretazione di rara intensità di appunto Justin Vernon (Bon Iver) che si esibisce in due cover di Bonnie Riatt:

Bon Iver - I Can't Make You Love Me/Nick of Time

venerdì 18 novembre 2011

Radiohead in Italia AD 2012



Notizie fuggevoli si rincorrono in questi giorni , l'ufficialità c'e' stata alla fine solo oggi, la band di Oxford sarà in Italia per 4 date :

sabato 30 giugno - Ippodromo delle Capannelle - Roma

domenica 1° luglio - Parco delle Cascine - Firenze

martedì 3 luglio - Piazza Maggiore - Bologna

mercoledì 4 luglio - Villa Manin di Codroipo (UD)


biglietti in prevendita (pochi anzi pochissimi) su radiohead.com, gli altri su ticketone e Vivo Concerti nei prossimi giorni.

giovedì 17 novembre 2011

Knopfler + Dylan - Forum Assago - 14 nov 2011

Un po' nerd ma l'accostamento e' di quelli che rendono l'idea:
Mark Knopfler

Bob Dylan

Per la recensione del concerto non mi metterei a confronto con le 'definitive' di P.Vites e di A.Marziano che l'uno di pancia(al solito) e l'altro di testa mettono in fila pregi e difetti della serata. Due mondi ormai diversi che messi a contatto fanno scintille... ormai chi se lo aspettava?

mercoledì 16 novembre 2011

venerdì 11 novembre 2011

5000 chilometri al secondo


La grafic novel italiana e' viva , vivissima, ma non se ne accorge nessuno...
Manuele Fior 36 anni ha vinto il Fauve d’Or con "5000 chilometri al secondo" nella categoria Miglior Album al Festival Internazionale di Angoulême . Vale a dire l'oscar o meglio il Pulitzer del fumetto.
L'autore di Cesena, prima architetto , poi illustratore emigrato , collabora con i piu' prestigiosi settimanali del mondo, basta leggere la sua biografia per capire chi è.
La semplice storia di due ragazzi e di una ragazza in un paese di provincia diventa un'occasione per analizzare la realtà a piu' strati e complessa del appena post-adolescenza. Quell'età che va dai 18 ai 23 anni dove tutto alla fine si decide quasi definitivamente.
Una storia ad acquarelli profonda ma leggera allo stesso tempo. Da leggere e avere.
In Italia edito dalla sempre benemerita CoconinoPress.

giovedì 10 novembre 2011

Sigur Ros - Inni





E' uscito da qualche giorno Inni, il doppio live con dvd dei Sigur Ros.
Tra i brani(una sorta di best of ... as usual) c'e' Sæglópur è la chicca che ormai ci si poteva gustare solo dal vivo.

"
il vento si riversa
fuori il profumo dei tuoi capelli
colpisco più veloce che posso
con il mio naso
"
da Hoppipolla

Non esce dal mio player...

Sigur Ros - Sæglópur

martedì 8 novembre 2011

Mark Lanegan nouvo album


"Colui il quale anche leggesse l'elenco del telefono sarebbe bello lo stesso da ascoltare" a Febbraio(il 6) farà uscire un nuovo lavoro 'solo'.
E' dal 2004 (Bubblegum) che non pubblica nulla di suo e dopo le collaborazioni/duetti/parallelismi di Twilight Singers, Gutter Twins, Soulsavers e Isobel Campbell, Mark ci sarà "Blues Funeral".

Registrato a Hollywood da Alain Johannes. Tra i collaboratori Jack Irons ,Greg Dulli e Josh Homme .

Seguira' un tour europea che toccherà l'Italia il 24 e 25 Marzo all'Estragon di Bologna e all'Alcatraz di Milano rispettivamente.

Più avanti altre news e anticipazioni.

giovedì 3 novembre 2011

Notwist in Italia!



A gennaio, il 18, tornano i Notwist,ai Magazzini Generali a Milano(sigh). La band tedesca lo-fi che all'imprescindibile Neon Golden del 2002 ha fatto seguire (a 6 anni di distanza) l'ottimo " The Devil, You + Me " ,piccolo gioiello . Qui sotto Gone Gone Gone . Il video e' fatto da un animatore(ancora studente) , Mathieu Morasse, che rende ancora piu' perfetta la resa del brano.
Nel 2009 hanno composto il commento sonoro per il film Storm di Hans-Christian Schmid.

The Notwist - Gone Gone Gone

mercoledì 2 novembre 2011

Luther Dickinson & The Sons of Mudboy - Onward and Upward




Luogo: Fiera del disco di Varese
Data: 30 oct 2011
Ok non proprio la 'festa' dei morti, ma questo cd inciso dal leader dei North Mississippi AllStars mi capita tra le mani dopo qualche stand, 7 euro, lo prendo, me ne vado.
Inciso 3 giorni dopo la morte del padre Jim,già musicista per Aretha Franklin, Bob Dylan(Time out of mind, e Bob dichiarò : "If you've got Dickinson, you
don't need anybody else."), Rolling Stones e Flamin Groovies e produttore di Green On Red, Replacements, Screamin' Jay Hawkins, Willy DeVille, Mudhoney e Tav Falco (basta???) nel 2009 allo Zebra ranch (lo studio/ranch di Jim) con un pugno di amici di famiglia e' di una tristezza quanto lo puo' essere un canto funebre.
Tra gli amici spuntano, tra gli altri, un paio di collaboratori del gruppo di cui Jim era leader, i Mudboy & The Neutrons e Shannon McNally. Un due tracce incide tutto in presa diretta. Scalcinato, triste e profondo come il dolore della perdita. Le parole di mr Dickinson Senior , visto anche la bella carriera dei figli, sono più vere che mai:
"Non sono morto. Me ne sono solo andato via"
Qui sotto la bella Let it Roll che , come spiega Luther, era stata composta proprio poco prima di incidere Onward and Upward.

Let it roll