venerdì 30 novembre 2007

fioretti


allora nel 2008 voglio andare a vedere:
- i Radiohead(a giugno all'arena di milano)
- Brussss(a giugno a s.siro...80000 biglietti ... riusciro' a prenderne uno?)
- Iron & wine(a febbraio)
- eels (gia' preso)
... bastano?
Stasera i BRMC!!!

giovedì 29 novembre 2007

amsterjam


Sì ci sono riuscito... sono tornato dalla citta' del peccato ...
"ahhh vai ad amsterdam... " sorrisi e ammiccamenti non sono mancati!
Giusto Spino?
Non ho voglia di fare il temino su cosa ho fatto o meno...
Quindi mi intervisto:
I:Ciao!
R:Ciao!
I:Allora dove sei andato?
R: ad Amsterdam di 3 giorni(2 notti) per vedere il concerto di Ryan Adams & the Cardinals.
I:in aereo?
R:si' con la easy jet, economicissima e veramente l'ideale per un viaggio di neanche 2 ore.
I:come ti sei mosso poi? ci sono agevvolazioni per i turisti?
R: si' ho fatto la Amsterdam Card che permette di visitare numerose attrazioni(musei e co.) e viaggiare gratis sui mezzi di trasporto a 43 euro per 48 ore... buona scelta ma non ottima, diciamo che con un po' di sbattimento sono andato in pari.
In pratica i trasporti sono ottimi (i tram e i bus, il metro' non l'ho preso quindi non so) ma sono un po' cari(1,60 euro a tratta gratis con la card).
I: da solo????
R: no mi hanno raggiunto due fan che gia' conoscevo da friburgo, Matteo e Marco da Rovigo
I: ah ecco... dei testimoni... e il clima?e i monumenti ?
R: Come ogni citta' del nord europa il bene pubblico e' tenuto benissimo, anche se lo sporco non manca. la temperatura e' stata anche di qualche grado piu' alta che qui da noi ... ventosa il primo giorno.
I: cosa hai visto?
R: dunque ho visitato :
- il museo Van Gogh: molto grande e pieno di opere strafamose ma dal vivo... "rendono" molto di piu'!
- la galleria nazionale(rijksmuseum) con rembrandt dappertutto , un po' 'datata', passare dalla selva di colori di van gogh ai cupi paesaggi o alle battaglie dipinte da rembrandt e' un bel colpo.
- lo stadjisky museum, il museo d'arte moderna che ospita fino a meta' gennaio una gigantesca mostra su andy warhol, che dire? sorprendente... con opere multimediali(cinema , tv, interviste, discorsi registrati) e naturalmente le magnifiche opere fotografiche(la sedia elettrica ecc)
- la casa di anna frank: al solito ... quando si parla di nazismo e simili ci si sente male... e proprio non si capisce il perche'...
- il Vondelpark , isola verde della citta'... beh in novembre non e' bellissimo.
I: si' ok ti confermi un fine cultore dell'arte e del bello ma... chi va ad Amsterdam SOLO per quello?
R: ok ok l'obbligatoria gita alla citta' vecchia l'ho fatta...in 2 tempi. Una volta alla mattina e una all'imbrunire... beh dai 'interessante'... niente di spettacolare ma 'particolare'. ok ok: le tizie in vetrina e i coffee shop ad ogni metro... sì li ho visti...
I:visto visto ... ma hai 'usato'?
R: sono entrato solo nei coffee shop come non farlo? e' una cosa strana perche' sembra di fare una cosa sbagliata e illegale! Invece e' tutto molto tranquillo e naturale, colpa delle paure che si hanno...mah!le paure sono fatte per essere superate...
I: ah che fine filosofo! ma dimmi il famoso Paradiso? Il locale dove hanno suonato tutti?
R:Si' ho fatto anche una gita al mitico locale "Paradiso".Purtroppo lo stanno ristrutturando all'esterno e non ho visto molto , ma e' una ex chiesa! Ho buttato dentro la testa per un attimo e ci sono lampadari a goccia e tappeti... un giorno ci andro' a vedere qualcosa promesso!
I: si' si' come no! E gli(le) olandesi come sono?
R: mah non al 100% socievoli, si' gentili ma freddi...e fredde.
I: ok non indago oltre, ma la fama di venezia del nord?
R: si' sono passato per tanti ponti sui canali che ci sono in giro, ma venezia e' meglio, qui tutto e' perfetto e 'anticato'...
I: di tutto abbiamo detto tranne della cosa per cui eri li': il concerto!Dov'e' che era?
R:Era al RAI auditorium(la tv non c'entra) e' a sud della citta' in un complesso che sembra la fiera di milano, il teatro credo contenga fino a 2500 persone.
L'acustica e' non perfetta , di piu'!
I: e quindi come e' stato ?
R:Il concerto e' stato bello e divertente(anche se l'ho visto dalla 35ma fila!) con Ryan che scherzava(amsterdam-amsterjam, la sua puzza di sudore...) e la band perfetta ... ormai sono 4 anni che suonano insieme ... e' durato 1h e 40min quasi 40 min in meno delle altre date ! sgrunt
I: quindi non sei soddisfatto?
R: si' si' ma manca sempre qualcosa... no non del tutto
I: ho capito mr perfettini ma Neal, la millantata amicizia via email
R: si' amico amico e poi...dopo il concerto stiamo stati ad aspettare sotto il palco per vedere se usciva qualcuno come succede normalmente e
dopo un quarto d'ora mentre ci stanno cacciando dall'auditorium spunta la testa di neal da dietro gli amplificatori e all'improvviso salta giu' dal palco e comincia a correre!!!
I: e voi?
R: Noi dietro come lepri(???) ma i seggiolini ci impediscono di raggiungerlo e a chiamarlo, ma lui ci liquida con un gesto di saluto e sparisce tra la folla in ingesso!
I: quindi?
R: Rassegnati facciamo la coda (molto all'italiana) per le magliette quando lo vedo tornare nel teatro, quindi mi fiondo dietro di lui che ormai(sempre come se avesse la cacca nei pantaloni!!!) a chiamarlo ma mi fa cenno di no , non ha tempo!!!!
Sgrunt
I: ma dai? Strano! Ad oslo c'era stato con i fan...
R: infatti ho bisogno di chiarimenti!Spero di averli altrimenti "lesson learned"
I: mah! spero li avrai! E qualche foto?
R: A breve il link alle foto
I: ok grazie
R: Prego

venerdì 23 novembre 2007

RYAN & NEAL




Ecco ormai ci siamo domenica parto per Amsterdam!
Per vedere RA & the cardinals...
si' 2 giorni nella citta' famosa per molte cose...
La' ci saranno altri due turisti della musica che gia' l'anno scorso hanno condiviso con me lo stesso concerto a Friburgo.
Peccato non venga il mio amico di concerti(un po' defilato ultimamente...).
Si' ok ho gia' confessato che e' una follia andare fin laggiu' a novembre(piovosissimo!!!) e per 2 giorni soli.
Vabbe' vabbe' c'e' chi mi ha gia' rinfacciato la cosa un migliaio di volte!
Spero di riuscire almeno a parlare con Neal Casal, persona di cui ho molta stima , musicale e personale.
Da ryanadamsarchive.com apprendo da un fan norvegese:
"I`ve just been outside Sentrum Scene and have met the Cardinals. Ryan said: "I have to call my mom" so he didn`t stop to talk with us, but Neal, Brad and Chris were very nice and signed autographs and took thier time for a smalltalk..."
"

Prima cosa e' non perdersi gia' all'arrivo...

mercoledì 21 novembre 2007

Hard Rain ...

oggi ho scoperto che esiste questa versione ...

in raibows



Molti giudizi, nessuno conclusivo o esaustivo.
Il nuovo dei Radiohead(che naturalmente ho scaricato legalmente pagando 0 pounds da inrainbows.com)
mi piace, molto elettronico ma anche molto 'suonato'.
Merita piu' di un ascolto come tradizione...
non e' certo immediato e subito da bruciare.
Ci ritornero'!
Intanto nei negozi apparira' il 28/12.
Intanto spero di riuscire a vedere il gruppo inglese quest'estate(l'unica data certa e' Glastonbury), prima sud America e USA poi Europa e Japan.

martedì 20 novembre 2007

lunedì 19 novembre 2007

no, no, no, you are not alone...



...
Everybody hurts. Take comfort in your friends.
Everybody hurts. Don't throw your hand. Oh, no. Don't throw your hand.
If you feel like you're alone, no, no, no, you are not alone
...

giovedì 15 novembre 2007

giovane




Stamattina la radiosveglia ipod(ebbene si') suonava:
"Ah, but I was so much older then,
I'm younger than that now.
"

come svegliarsi meglio?

martedì 13 novembre 2007

tony



"Non ho niente da dire su Tony tranne che una volta ha provato a mungere una mucca con una chiave inglese" (Bob Dylan sul palco di Portland, 1995)."

quasi 2000 concerti con Bob...

Hugh Everett III


E chi lo avrebbe mai detto?
E (vero nome di Mark Oliver Everett) aveva un padre... ok tutti piu' o meno ce l'hanno... ma era pure uno scienziato e pure famoso!
Un fisico per l'esattezza, la sua teoria sugli universi paralleli chiamata Parallel Universes, Parallel Lives e' stata discussa per anni.
Ora cade il 50esimo anno dalla pubblicazione della tesi e alla BBC hanno pensato di farci un documentario e confrontare le vite del noto(?) Hugh e del figlio E(si si si il cantante degli Eels.
Chissa' se arrivera' da noi, mah!
Tanto per cambiare E trovo' lui suo padre morto d'infarto a 51 anni steso in casa...
Quindi se si conta padre,madre e sorella , E non ha 44(eh si' gia' 44) anni ma 84... e un po' di cose si dovrebbero capire dei suoi lavori!

lunedì 12 novembre 2007

addi

alle volte non si puo' e non si capisce il perche' di alcuni addi, soprattutto quelli improvvisi e inaspettati.
Quest'anno e' il secondo... speriamo finisca...

giovedì 8 novembre 2007

imnotthere OST


Sorprendersi per un disco di cover non e' facile...
Al solito ognuno mette del suo e alle volte troppo.
Ma in questa colonna sonora, quella di I'm not there, film di cui ho gia' parlato, non c'e' un solo brano che mi ha deluso.
Grandi interpretazioni! Da eddie Vedder a Cat Power(da brividi!!!) a Riche Havens.
Sorprendenti accoppiate come Charlotte Gainsbourg + Calexico e bellissime riletture(stravolgimenti?) di Sufjan Stevens e Antony and the Johnsons.
Che dire di Mark Lanegan in the man in the long black coat? sembra scritta per lui!
Onore agli esecutori ma sono le canzoni che sono grandi!
Ok ok I'm not there...

mercoledì 7 novembre 2007

eels 2008


Arrivano!!! Tornano!!!! Gli Eels live in italia!
dal sito ufficiale eelstheband.com

Purtroppo al conservatorio di Milano , costi elevati e posti strettissimi!
Ma non scapperanno

martedì 6 novembre 2007



Originali, spettacolari senza fronzoli, mai chiari veramente su cio' che pensano fuori dal palco... ma chi se ne frega? Importa cosa sono quando suonano...
Un chitarrista veramente bravo e ispirato + una zinnuta batterista molto root, per non dire elementare= White Stripes
Qui a confronto la loro performance di Death Letter di Son House e l'originale(o "l'origine"?)

White Stripes version:



Son House version:



lunedì 5 novembre 2007

piu' scarichi...



Voglio rilanciare la notizia del sondaggio canadese riportata da Punto Informatico
secondo cui chi scarica e' chi compra piu' cd.
E mi sento (ebbene si' lo confesso) tra questi.
Di cd ne compro ... eccome se ne compro... pero' solo quelli che mi piacciono!
Allora perche' non poterli ascoltare prima liberamente?
E' finita l'era 'scatola chiusa', ora se vuoi i miei soldi devi emozionarmi!
Chesso' l'ultimo acquisto e' stato il completamento della discografia dei Gomez, David Gray e il doppio live dei Wilco.
Prima pero' li ho ascoltati dove e quando ho voluto in mp3...